Per la prima volta in 175 anni, la rivista Scientific American sostiene un candidato presidente

Per la prima volta in 175 anni, la rivista Scientific American sostiene un candidato presidente

(foto: Drew Angerer/Getty Images)

La prestigiosa rivista di divulgazione scientifica Scientific American, una delle più antiche al mondo (vi contribuì, tra gli altri, anche Albert Einstein), ha appena pubblicato un lungo editoriale in cui, per la prima volta dalla sua fondazione nel 1845, ha deciso di appoggiare apertamente un candidato alla presidenza degli Stati Uniti. La testata ha infatti deciso di sostenere Joe Biden, dicendo che si tratta “letteralmente di una questione di vita o di morte”, in quanto l’attuale presidente Donald Trump avrebbe dimostrato di “non accettare le evidenze scientifiche” arrecando “gravi danni agli Stati Uniti e al popolo americano”.

Nell’editoriale di endorsement del giornale si legge che “la risposta disonesta e scorretta di Trump all’epidemia è costata la vita a 190mila statunitensi. Il presidente ha smantellato le protezioni ambientali, l’assistenza medica e minato il lavoro di ricercatori e agenzie scientifiche pubbliche che da sempre aiutano questo paese a prepararsi per le sue più grandi imprese”.

L’invito della redazione non è nascosto dietro mezzi termini o giri di parole: “Chiediamo ai nostri lettori di votare per Joe Biden”. I punti del programma politico dell’ex vicepresidente di Barack Obama che hanno convinto Scientific American, elencati nell’articolo, sono quelli che riguardano l’assistenza sanitaria, la riduzione delle emissioni di carbonio, la volontà di farsi aiutare da personalità scientifiche di alto profilo, e in generale quelle “proposte che promettono di rimettere il paese sulla giusta rotta per un futuro più sicuro, prospero ed equo”.

 

The post Per la prima volta in 175 anni, la rivista Scientific American sostiene un candidato presidente appeared first on Wired.

Leggi l’articolo completo: Per la prima volta in 175 anni, la rivista Scientific American sostiene un candidato presidente