Mettete Colin Farrell e Danny DeVito a rispondere alle cose più cercate su Google

Mettete Colin Farrell e Danny DeVito a rispondere alle cose più cercate su Google

A metà anni Ottanta, Colin Farrell era poco più di un bambino e cresceva tranquillamente in Irlanda; in quegli stessi anni Danny DeVito era già un attore che aveva lavorato con Milos Forman, Robert Zemeckis e Brian De Palma. Nel 2019 le strade delle due star si sono incrociate nella versione cinematografica di Dumbo diretta da Tim Burton, che ha visto Farrell e DeVito rispettivamente nei panni di Holt Farrier e Max Medici.

In questa Autocomplete Interview (lo sapete come funziona, no?) i due attori si raccontano grazie alle alle stringhe di keyword più cercate sul motore di ricerca per eccellenza: Google.

Si scopre che qualcuno, là fuori, ancora si chiede se Farrell sia britannico. Soluzione all’enigma: è nato in Irlanda, dunque sì. Molto più clamorosa è invece la notizia che l’interprete fece un provino per entrare nei Boyzone, boyband irlandese di buon successo, ma poi la storia è andata diversamente (e per fortuna, diremmo).

Su Danny DeVito il pubblico sa molte cose, ma perché non lasciarsi andare all’amarcord? Ecco quindi una domanda sul suo ruolo in Taxi, serie televisiva andata in onda per la prima volta nel 1978, dove interpretava Louie De Palma, il direttore di una compagnia di taxi in un’epoca decisamente pre-Uber.

L’attore non è vegano e tifa per i Philadelphia Eagles, ma, dice, solo quando arrivano ai playoff. Non ha mai vinto un Oscar (eh…) e non ha preso parte alla pellicola Mio cugino Vincenzo: dai, gente, Danny DeVito e Joe Pesci sono entrambi di origine italiana ma non si somigliano per niente.

The post Mettete Colin Farrell e Danny DeVito a rispondere alle cose più cercate su Google appeared first on Wired.

Leggi l’articolo completo: Mettete Colin Farrell e Danny DeVito a rispondere alle cose più cercate su Google