Il grattacielo di lusso firmato da Pininfarina

Il grattacielo di lusso firmato da Pininfarina

C’è chi dice che San Paolo del Brasile sia la più grande città italiana del mondo, considerato che, secondo alcune stime, la metà dei suoi 12 milioni di abitanti ha dna italiano. E anche se le origini della comunità italiana si perdono nei decenni che vanno dal 1880 al 1920, ancora oggi l’italian style domina: dal cibo all’architettura. L’ultimo esempio in tal senso è l’Heritage, il nuovo progetto del costruttore brasiliano Cyrela firmato da Pininfarina nell’elegante quartiere di Itaim Bibi, noto anche come il circuito di Manhattan: una torre avveniristica di 32 piani con un (solo) appartamento per piano, con metrature che vanno da 570 a 700 metri quadri.

E tutti i condomini hanno a disposizione un garage con 6/8 posti auto (ciascuno), più piscine interne ed esterne, un’area per bimbi con parco giochi, un campo da tennis, sale rilassanti, un bar, una sala da ballo con terrazza all’aperto, una palestra all’avanguardia, una spa… Roba da ricchi, insomma. Ma non solo: l’edificio che vi mostriamo in questa gallery è un affascinante esempio di smart design, il design che sposa l’innovazione e la mette alla prova in modo che possa poi diffondersi anche al di fuori dei contesti del lusso (lo stesso concetto che contraddistingue il progetto del Bosco Verticale di Milano, ndr).

The post Il grattacielo di lusso firmato da Pininfarina appeared first on Wired.

Leggi l’articolo completo: Il grattacielo di lusso firmato da Pininfarina